2010: La lingua italiana quale elemento di unità naziole e transnazionale

da Rosmini a Manzoni ai giorni nostri.

 

 

  L’italiano, nostro e degli altri:
la lingua italiana quale elemento di unità
nazionale e transnazionale
da Rosmini e Manzoni ai giorni
nostri

Lugano, 22 ottobre 2010 - ore 16.00
Hotel De La Paix 
 
La celebre amicizia che ha legato il Beato Antonio Rosmini  ed Alessandro Manzoni, padri nobili del cattolicesimo moderato dell'Ottocento italiano, collaborarono strettamente - pur con visuali diverse  - per l'unità nazionale. Uno degli elementi che li accomunava era la convinzione che per l'unità di una nazione non bastasse l'unità politica, ma fosse necessaria anche l'unità della lingua.
Tale nobile convinzione è motivo del presente Convegno inserito nel contesto della 10° Settimana della Lingua Italiana nel mondo ha ottenuto il Patronato del Consolato Generale d'Italia ed il Patrocinio del Comune di Lugano.
Interverranno (per consultare le relazioni cliccare sul titolo):

Sussidio disponibile: Dossier di testi tratti da
Tommaseo, Colloqui col Manzoni, Firenze, Sansoni Editore, 1929 

 
Antonio Rosmini
Alessandro Manzoni


 

Copyright © 2020 www.rosmini.it